Nuova luce sui venti dipinti conservati al Santuario di San Leopoldo. Grazie ad un sostegno di 25mila euro provenienti dalla Fondazione Cariparo, la chiesa dei frati cappuccini in piazzale Santa Croce potrà finalmente permettersi di far ammirare ai visitatori le opere di Tiozzo, Pellizzari e Varotari. Tele che finora erano sempre rimaste in penombra, per via della poca luce del giorno su cui poteva fare affidamento e su un’illuminazione interna sommaria.

Continua a leggere sul Mattino di Padova.