Il 21 marzo è morto 95enne ANGELO GATTO, Maestro d’arte sacra, caratterizzato dal profondo senso religioso. Il critico Vittorio Galliazzo lo ritiene il maggior decoratore della pittura veneta della seconda metà del Novecento.

l repertorio delle sue opere ampia dai mosaici, affreschi, vetrate, pale d’altare agli acquarelli, graffiti, dipinti; in Italia, all’estero, in … Giappone.

Qui in Veneto, per noi, ha realizzato il mosaico dell’abside del santuario di Thiene, l’arco del presbiterio a Castelmonte, l’affresco del presbiterio di Mestre e la facciata del monastero “San Giuseppe” delle Clarisse Cappuccine, sempre a Mestre.
I funerali si sono svolti a S. Andrea di Castelfranco Veneto, sabato 24 marzo, alle ore 10.