Detto sentenzioso 12°

523

Non è degno d’esser innalzato da Dio

se non chi sa patire i vituperi e le ingiurie per amor suo;

poiché il Signor Iddio ha ricevuto le passioni per noi,

così ancor noi dobbiamo patire per lui

e seguirlo in tutto il nostro potere.